Per info e prenotazioni info@longsongbooks.com +390249501699

Carrello

Il tuo carrello è vuoto

Dieci (possibili) ragioni della tristezza del pensiero
Soldout
€9,00

Garzanti, 2007. 87 pp. Rilegato.

Il libro di George Steiner tratta del fondo di tristezza ineluttabile che accompagna il passaggio dall'homo all'homo sapiens, di quel velo di malinconia che colora l'esistenza. Quello che si dipana in queste pagine è un pensiero che pensa sé stesso: da un lato porta alle estreme conseguenze il «Penso, dunque sono» di Cartesio, dall'altro è consapevole che il pensiero non potrà mai smettere di pensarsi fino in fondo, che ci è sempre presente e dunque non riusciamo mai ad afferrarlo davvero.

Il secondo sesso: i fatti e i miti
Soldout
€15,00

Il Saggiatore, 1978. 532 pp. Brossura.

Con "Il secondo sesso", Simone de Beauvoir affranca la donna dallo status di minore che la obbliga a essere l'Altro dall'uomo, senza avere a sua volta il diritto né l'opportunità di costruirsi come Altra.

Forma ed evento. Principi per un'interpretazione del Mondo Greco.
Soldout
€10,00

Neri Pozza, 1952. 84 pp. Brossura.

L'eroe dell'Iliade è un eroe della forma e perciò della forza, l'eroe dell'Odissea è un eroe dell'evento e perciò dell'intelligenza: perché la forma non è mediabile, ma l'evento è tutto nella mediazione. Achille ed Ulisse sono le due anime della Grecia e tutta la storia della Grecia è la storia di queste due anime.

La miseria della condizione umana. De contemptu mundi
Soldout
€20,00

Silvio Berlusconie editore 2004, pp. 338, traduzione, introduzione e note di Carlo Carena, 2° ed.

Giovanni Lotario dei conti di Segni nacque nel 116o ad Anagni. Eletto papa nel 1198 col nome di Innocenzo III, promosse in modo così efficace la supremazia del potere spirituale su quello temporale da guadagnarsi dai contemporanei l'epiteto di "stupor mundi" e dagli storici il credito di vero fondatore dello Stato della Chiesa. Educato da giovane a Roma e, in seguito, a Parigi e a Bologna, Lotario acquisì una formidabile cultura che doveva poi illuminare la sua straordinaria attività pratica e teorica. Di quest'ultima è esempio il "De miseria humane conditionis", da lui composto nel 1195 quand'era ancora cardinale.

Lezioni sulla filosofia della storia (4 voll.)
Soldout
€60,00

La Nuova Italia, 1963. 1096 Pp. 4 voll. Rilegato.

Le Lezioni sulla filosofia della storia, tenute da Georg Wilhelm Friedrich Hegel nel 1821, 1824, 1827 e 1831 nella Humboldt-Universität zu Berlin, furono raccolte e pubblicate nel 1837 in questa opera postuma da Eduard Gans e dal figlio Karl von Hegel.

Il primo volume presenta delle note a margine a matita.

Eclissi dell'intellettuale
Soldout
€10,00

Bompiani, 1956. 230 Pp. Brossura.

I saggi di Eclissi dell'intellettuale, imprevedibili nelle esemplificazioni quanto inediti nei sondaggi, ripensando con originalità la moralistica contemporanea, da Croce a Gramsci, da Musil alla Weil e a Adorno, s'inseriscono ora in un clima europeo. Sono i problemi del nostro sopravvivere in quanto uomini liberi.

Lieve ingiallimento delle pagine.

Pitagorici. Testimonianze e frammenti. Fasc. 3. Vol. XLV.
Soldout
€10,00
La Nuova Italia, 1964. A cura di Maria Timpanaro Cardini. 420 Pp. Rilegato.
Pitagorici. Testimonianze e frammenti. Fasc. 1. Vol. XVIII.
Soldout
€10,00
La Nuova Italia, 1969. II edizione. A cura di Maria Timpanaro Cardini. 184 pp. Rilegato.
Opere filosofiche
Soldout
€25,00

Sansoni, 1971. A cura di Nicola Badaloni e Paolo Cristofolini. 872 Pp. Cofanetto.

Sei opere filosofiche di Giambattista Vico, comprensive della sua autobiografia.

La nuova lotta di classe. Rifugiati, terrorismo e altri problemi coi vicini.
Soldout
€6,50

Ponte alle Grazie, Milano, 2016. Copertina flessibile. 

"Non limitatevi a rispettare gli altri: offritegli una lotta comune, perchè oggi i nostri problemi sono comuni; proponete un progetto universale positivo che sia condiviso da tutti i partecipanti, e combattete per realizzarlo".

€10,00

Longanesi, 2001. copertina rigida.

L'opera di Nietzsche ha toccato il secolo di vita. Se la riabilitazione del filosofo dell'"eterno ritorno" e della "volontà di potenza" si deve ai filologi che ne hanno ricostruito i testi nella loro integralità e agli storici che ne hanno rivisitato la vita, in questo libro Safranski cerca di andare oltre, presentando la biografia del pensiero di Nietzsche, che dichiarò di voler diventare il poeta della sua vita per mezzo del proprio pensiero.

€5,00

Laterza, 2020. Copertina flessibile

La direzione del pendolo della mentalità e degli atteggiamenti pubblici è cambiata: le speranze di miglioramento, che erano state riposte in un futuro incerto e palesemente inaffidabile, sono state nuovamente reimpiegate nel vago ricordo di un passato apprezzato per la sua presunta stabilità e affidabilità. Con un simile dietrofront il futuro, da habitat naturale di speranze e aspettative legittime, si trasforma in sede di incubi: dal terrore di perdere il lavoro e lo status sociale a quello di vedersi riprendere le cose di una vita, di rimanere impotenti a guardare mentre i propri figli scivolano giù per il pendio del binomio benessere-prestigio, di ritrovarsi con abilità che, sebbene faticosamente apprese e assimilate, hanno perso qualsiasi valore di mercato. La via del futuro somiglia stranamente a un percorso di corruzione e degenerazione. Il cammino a ritroso, verso il passato, potrebbe trasformarsi in un itinerario di purificazione dai danni che il futuro ha prodotto ogni qual volta si è fatto presente.

€5,00

Rizzoli Editore, Milano 1977. Brossura. 

Poche opere contemporanee annoverano, come, "Il processo", una massa tanto imponente di esegesi e commenti, in chiave teologica, esistenzialista, politica, psicanalitica e perfino medica. L'analisi puntuale dei temi e dei personaggi, della tecnica narrativa, dello spazio e del tempo nel "Processo", della sua genesi e collocazione rispetto alle altre opere di Kafka ci offrono la possibilità di conoscere in modo più diretto e profondo questo grande libro.

Erasmo da Rotterdam. Colloquia
Soldout
€120,00

Einaudi Biblioteca della Pléiade, 2002. Pagg. 1536

A cura di Cecilia Asso, introduzione di Adriano Prosperi

I "Colloquia" sono tante cose: innanzitutto un manuale di insegnamento del latino, dove l’arguzia di Erasmo si manifesta anche nell’inventare esercizi, nel trovare giochi di parole a scopo didattico; poi un documento su come la cultura classica poteva servire da modello nella vita rinascimentale; infine un pamphlet religioso attraversato da echi riformistici.

Lettere d'amore
Soldout
€10,00
Rusconi, 1971. 584 pp. Rilegato.
Sul male radicale nella natura umana
Soldout
€12,00

Mondadori, 1995. A cura di Massimo Bonola. 96 pp. Brossura.

 

Avanguardia e rivoluzione. Saggi sulla letteratura.
Soldout
€20,00

Einaudi, 1973. 244 pp. Brossura.

Con una nota introduttiva di Cesare Cases.

 

€15,00

Istituto Editoriale Italiano, 1947. 478 pp. Brossura.

Ingiallimento delle pagine dovuto al tempo.

 

Viaggio nelle Alpi Bernesi
Soldout
€10,00

Pierluigi Lubrina Editore, 1990. 96 pp., ill. Brossura.

Diario di viaggio di Hegel, scritto nel 1796 all'età di 26 anni. Un documento eccezionale, di fruibile lettura, che ci permette di conoscere l'uomo-Hegel, le sue passioni, i suoi interessi, la sua giovialità.

Ricerche filosofiche sulla essenza della libertà umana e gli oggetti che vi sono connessi (1809)
Soldout
€20,00

Istituto Editoriale Itliano, 1947. 224 pp. Brossura.

Bordi della copertina leggermente rovinati dal tempo e glosse a matita all'interno.

€10,00

Edizioni scientifiche italiane, s.d. A cura di Giovanni Cassandro. 192 pp. Brossura.

 

Husserl
Soldout
€15,00

Editrice La Scuola, 1947. Collana: Profili e sintesi. 176 pp. Brossura.

Volumetto ormai introvabile dedicato al pensiero del filosofo Edmund Husserl.

 

Simone Weil
Soldout
€15,00

Garzanti, 1990. Collana: Gli elefanti. 492 pp. Brossura.

La biografia interiore di una delle intelligenze più alte e pure di questo secolo. Filosofa di formazione, abbandonò l'insegnamento per lavorare due anni in una fabbrica, partecipò con i repubblicani alla guerra civile spagnola e si avvicinò infine al pensiero cristiano e mistico.

€10,00

Paolo Boringhieri, 1960. 216 pp. Brossura.

 

€15,00

Edizioni Studio Tesi, 1988. 87 pp. Brossura.

Con introduzione di Lionello Sozzi e un saggio di Alberto Savinio.

 

Zizek presenta Mao. Sulla pratica e sulla contraddizione.
Soldout
€8,00

Mimesis, 2009. A cura di Andrea Cavazzini. 226 pp., ill. Brossura.

Scritti filosofico-politici del grande timoniere presentati da Zizek, con una lettera di Badiou.

Considerazioni inattuali
Soldout
€15,00

Einaudi, 1981. 319 pp. Rilegato.

Versione di Sossio Giammetta e Mazzino Montinari. Con un saggio di Giuliano Baioni.

€20,00

Laterza, 1973. A cura di Vittorio de Caprariis. 175 pp., ill. Cofanetto.

Con dodici tavole di Fabrizio Clerici.

Wittgenstein
Soldout
€7,00

Bollati Boringhieri, 1984. 276 pp. Brossura.

L'autore prende in esame la filosofia del linguaggio e della mente di Wittgenstein e, pur tenendo conto della sua interna complessità, la espone con un discorso lineare e limpido, senza dare nulla per scontato.

€20,00

Bollati Boringhieri, 1979. Trad. di Ermanno Bencivenga. 197 pp. Brossura.

A partire dalla presentazione della posizione neopositivistica e delle varie obiezioni sollevate contro di essa, gli autori giungono a illustrare lo stato attuale del dibattito epistemologico.

Diario (1910-1911)
Soldout
€20,00

Adelphi, 1983. 148 pp. Brossura.

Con un saggio di Massimo Cacciari.

€10,00

Laterza, 1995. 441 pp. Brossura.

Perché Galileo puntò il suo cannocchiale verso il cielo e perché mai dovremmo essere sicuri che la natura segua uniformemente il proprio corso? Cosa distingue la scienza dalla metafisica e quanto conta l'accordo tra ricercatori? Come cambia e cresce la conoscenza? Natura dell'osservazione, induttivismo, demarcazione, convenzionalismo, progresso scientifico e libertà intellettuale: temi che dopo aver segnato la filosofia del Novecento sono diventati rilevanti per le nostre scelte di vita in una società tollerante e pluralistica.

Azione e reazione. Vita e avventure di una coppia
Soldout
€10,00

Einaudi, 2001. 309 pp. Brossura.

Perché quando ci troviamo di fronte a una situazione intollerabile affermiamo che è indispensabile "reagire"? In che modo i biologi sono giunti a pensare in termini di "interazione" i rapporti fra gli esseri viventi e l'ambiente? Che cosa s'intende quando si definisce "reazionaria" una politica? Insomma, la parola "reazione" e i suoi derivati ci vengono in aiuto quando cerchiamo risposte ai nostri problemi o al contrario li creano, o quantomeno li alimentano?

Le parole e le cose. Un'archeologia delle scienze umane.
Soldout
€10,00

Rizzoli, 1967. 435 pp. Brossura.

Arte, storia naturale, grammatica, economia, filosofia, linguistica, antropologia e infine psicoanalisi compongono quella griglia su cui Foucault rimonta le leggi che hanno determinato la struttura del nostro pensiero, fino al Novecento: in cui, con il trionfo del linguaggio e del segno, si fa strada un inevitabile senso di compimento e di fine. Con un saggio critico di Georges Canguilhem.

 

Che cos'è la filosofia?
Soldout
€8,00

Einaudi, 2002. 246 pp. Brossura.

La filosofia, è l'arte di formare, di inventare, di fabbricare concetti, ma non soltanto. E' altrettanto importante definire il contesto in cui opera e gli interlocutori cui si rivolge. Per gli autori la Grecia classica ha superato la figura del Saggio per confrontarsi con quella dell'Amico: cioè qualcuno che non possiede il vero, ma lo ricerca pur essendo convinto della sua irraggiungibilità.

€50,00

Mondadori, 1994. 221 pp. Cofanetto.

Il testo consiste nell'orazione scritta nel 1486 da Pico della Mirandola, il quale elogia grandemente la capacità intellettiva e deduttiva dell'essere umano. Infatti l'intelligenza per Pico e per l'uomo è sinonimo di libertà e mezzo di formulare concetti in grado di poter condizionare nella buona e nella cattiva sorte il suo futuro.

€50,00

Mondadori, 1998. 250 pp. Cofanetto.

 

€50,00

Mondadori, 1995. 339 pp. Cofanetto.

Il volume contiene "Nuova Atlantide" e "Vita del nobilissimo Autore" di William Rawley.

Il volume si presenta come nuovo

Saggi estetici
Soldout
€10,00

Utet, 1951. A cura di C. Baseggio. 471 pp. Brossura.

Il volume presenta numerose pagine con appunti scritti a margine a matita,

€10,00

Laterza, 1962. 70 pp. Brossura.

 

€20,00

Mondadori, 1970. 1546 pp. (2 voll.) Cofanetto.

Il cofanetto è stato aggiustato con del nastro adesivo. I volumi all'interno sono in buone condizioni.

La difficoltà di essere
Soldout
€35,00

Serra e Riva Editori, 1985. 184 pp. Rilegato.

Questo volumetto è un vero manuale del saper vivere, scrivere, pensare. Libro di ricordi, di riflessioni morali e critiche, di ritratti, ricostruisce una stagione di attività artistica e intellettuale quasi sfrenata, in cui si sfondano le barriere tra i generi e le discipline.

€10,00

Istituto italiano si Studi Germanici, 1934. Scelti e tradotti da Gaetano Marcovaldi. 300 pp. Brossura.

 

€10,00

Boringhieri, 1963. 126 pp. Brossura.

In queste lettere, scritte da Tommaso Moro durante i mesi di reclusione nella Torre di Londra, troviamo il documento storico del dramma del grande umanista. Un dramma che, nel suo esito sanguinoso, sgomentò e colpì la coscienza dell'Europa cristiana del sedicesimo secolo.

Sottolineature a penna nella parte introduttiva.

€20,00

Bompiani, 2005. 388 pp. Brossura.

Inserendo l'estetica nel quadro più globale di una dottrina della formazione e della interpretazione, Pareyson ha indicato una via che è ancora lontana dall'essere esaurita e che riallaccia dei fili tra estetica, conoscenza e verità interrotti da ciò che si chiama "egemonia crociana", ma già compromessi da una degradazione del romanticismo.

€250,00

Atanor, 1921. 244 pp. Brossura.

... nella quale si raccontano i casi della vita del principe-filosofo e si espongono i segreti cabalistici megici e astrologici della sua esoterica filosofia. Con un esae in appendice delle sue poesie in volgare e un ritratto fuori testo fregiato dal De Carolis.

€50,00

Einaudi, 1987. A cura di Eugenio Garin. 181 pp. Rilegato.

L'opera filosofica, scritta durante l'epoca rinascimentale, esalta l'uomo intelligente e disprezza l'ignorante, prendendo spunto dalla famosa esortazione greca: "Uomo, conosci te stesso". L'uomo intelligente dà un senso alla vita perché non spreca le risorse; il secondo è la vergogna della natura.

€40,00

Marietti, 1948. 727 pp. Brossura. Testo in latino.

Extractum ex Tomo XVI editionis leoninae.

Osservazioni sulla morale cattolica
Soldout
€12,00

Società editrice internazionale, 1951. 575 pp. Brossura.

Manzoni compose questo saggio filosofico-religioso in contrapposizione alla "Storia delle repubbliche italiane del Medio Evo" di Sismonde de Sismondi, in cui lo storico svizzero accusa la Chiesa cattolica di aver ostacolato la nascita di una morale salda, che servisse da collante per il bene civile.

Segni di usura e pagine ingiallite dal tempo.

Filosofia dell'esistenza
Soldout
€5,00

Bompiani, 1943. 186 pp. Brossura.

In un momento in cui il disordine sembra regnare nei ragionamenti e la voce del più forte sembra nuovamente prevalere, rileggere queste pagine di Jaspers ci aiuta a ritrovare il significato di concetti come ragione, verità, realtà, democrazia, politica.

Etica Nicomachea
Soldout
€10,00

Laterza, 1957. 313 pp. Brossura.

L'"Etica nicomachea" è la raccolta basata sulle lezioni tenute da Aristotele ed è considerato il primo trattato sull'etica.

Trattato dei governi
Soldout
€10,00
Sonzogno, 1905. 330 pp. Rilegato.
La ribellione delle masse
Soldout
€15,00

Il Mulino, 1962. 181 pp., Rilegato.

L'opera del filosofo spagnolo tratta del tema dell'avvento delle società di massa, una condizione storica in cui avviene una profonda rivoluzione, dove nasce "l'uomo massa", che supera la classe sociale, perché può essere sia operaio che intellettuale. Per Ortega occorre guardare al futuro e pensare a un nuovo tipo di "destino". Così al principio democratico egli oppone quello di una gerarchia superiore.

Il potere che frena
Soldout
€6,50

Adelphi, 2013. 211 pp. Brossura.

Con quale sistema politico può trovare un compromesso il paradossale monoteismo cristiano, la fede nel Deus-Trinitas? Con la forma del­l'impero o, invece, con quella di un potere che frena, contiene, amministra e distribuisce soltanto? Oppure occorre cercare una contaminazione tra le due? Non poche delle decisioni politiche che hanno segnato la nostra civiltà ruotano intorno a queste domande, e nell'opera di alcuni dei suoi più grandi interpreti, da Agostino a Dante a Dostoevskij, trovano una drammatica rappresentazione.

Senza Dio. Del buon uso dell'ateismo.
Soldout
€7,00

Longanesi, 2010. 229 pp. Brossura.

Da "ateo protestante", l'autore di questo libro non mira a dimostrare che Dio non c'è ma a definire l'orizzonte di un'esistenza senza Dio. Una vita, quindi, che prescinda da qualsiasi forma di sottomissione al divino, rifiutando rassegnazione e reverenza, ritrovando il piacere della sperimentazione nella scienza e nell'arte, e riscoprendo infine il gusto della libertà. Un ateismo non dogmatico che può essere utilizzato persino da ogni credente stanco della furia dei vari fondamentalismi che hanno sostituito al dono della Grazia del Signore il paesaggio desolato della repressione e dell'intolleranza.

Deleuze
Soldout
€18,00

Einaudi, 2004. 148 pp. Brossura.

Badiou è un attento lettore dei concetti deleuziani e li interpreta secondo nuove chiavi di lettura: ribaltando interpretazioni ormai radicate, per introdurre la controversa necessità di una "restaurazione" del pensiero platonico. A chi considera Deleuze l'apostolo del desiderio e del molteplice, questo libro potrà sembrare provocatorio. Attraverso una sorta di corpo a corpo con gli scritti deleuziani l'autore sostiene che il pensatore dionisiaco del divenire è in realtà un ascetico filosofo dell'Essere e dell'Uno. Perché "non è il platonismo che bisogna rovesciare, ma l'evidenza anti-platonica di tutto il secolo".

Il dialogo del silenzio. Scuola della respirazione.
Soldout
€7,00

Luni, 1992. 167 pp., ill. Brossura.

Questo è il libro di Tsuda forse più conosciuto, insieme al "Non-Fare". Il titolo ci dice già cosa intende l'Autore: il dialogo tra esseri umani che sono in grado di “sentire” il proprio corpo e il proprio essere si esprime attraverso un dialogo muto, il dialogo dell'intuizione creatrice.

 

€75,00

Einaudi, 1955. Introduzione, traduzione e note di Giorgio Colli. 1056 pp. Rilegato.

l’"Organon" (in greco «strumento») è il libro in cui la tradizione ha radunato gli scritti aristotelici che forniscono le cognizioni indispensabili per condurre qualsiasi tipo di indagine, ovvero che illustrano le regole e le tecniche necessarie per ben ragionare e argomentare. Il libro di logica per eccellenza, dunque, il manuale adoperato fin dall’antichità in tutte le scuole, il trattato che qualsiasi uomo colto o di scienza era tenuto a conoscere e padroneggiare.

 

€43,00

Mondadori, 1994. Collana: I Meridiani. A cura di Gino Ruozzi. 1464 pp. Cofanetto. I vol.

Per la prima volta il percorso del genere aforistico in Italia viene presentato in modo organico. Nel primo volume, tra gli altri, testi di Alberti, Leonardo, Guicciardini, Sarpi, Campanella, Tassoni, Tesauro, Montecuccoli, Vico, Algarotti, Leopardi, Tommaseo, Dossi.

€25,00

Longanesi, 1971. 840 pp., ill. Cofanetto.

Con ventisette illustrazioni nel testo e diciassette illustrazioni fuori testo.

€25,00

Einaudi, 1970. 336 pp. Rilegato.

Pubblicato nel 1885 è un libro-manifesto dell'estetismo inglese in epoca vittoriana. La storia è quella della formazione di un giovane nella Roma dell'imperatore Marco Aurelio. Il protagonista è attratto in particolare dalla dottrina cristiana e affronterà la morte come un martire della fede pur non avendo ancora pienamente aderito al nuovo credo.

Pochi appunti a matita lungo il testo.

Il lavoro intellettuale come professione
Soldout
€10,00

Einaudi, 1967. Introduzione di Delio Cantimori. 132 pp. Rilegato.

"ll lavoro intellettuale come professione" è il titolo scelto da Max Weber per raccogliere i testi di due celebri conferenze, "La scienza come professione" e "La politica come professione", da lui tenute all'Università di Monaco tra il 1917 e il 1919. La riflessione del grande filosofo è incentrata da un lato sulla situazione della Germania uscita disastrosamente dalla Grande Guerra e dall'altro sulla figura e il ruolo dell'intellettuale e sull'inevitabile conflitto tra la scienza e la politica, 

Copertina ingiallita dal tempo e appunti a matita lungo il testo.

Poteri e strategie. L'assoggettamento dei corpi e l'elemento sfuggente.
Soldout
€4,00

Mimesis, 1994. A cura di Pierre Dalla Vigna. 112 pp. Brossura.

In questi brevi scritti emerge con forza tutta la radicalità del pensiero foucaultiano che, proprio nei luoghi più codificati delle istituzioni totali - carceri, manicomi, scuole. fabbriche, uffici, ospedali - ha voluto individuare la possibilità di una fuoriuscita, di un pensarsi al di fuori, dell'affermarsi irriducibile di un "elemento sfuggente".

Come si diventa ciò che si è. Ecce homo e altri scritti autobiografici.
Soldout
€5,00

Feltrinelli, 1994. Introduzione e curadi Claudio Pozzoli. 282 pp. Brossura.

L'edizione del 1908 di "Ecce homo" di Nietzsche qui riprodotta è accompagnata da tutti gli scritti autobiografici. Il volume è diviso in tre parti: una scelta di scritti autobiografici degli anni 1856-1869 che comprende i "ricordi della mia infanzia" scritti a sedici anni; le cinque prefazioni (in parte autocritiche) scritte nel 1886 alla riedizione delle opere: "La nascita della tragedia", "Umano, troppo umano I-II", "Aurora", "La gaia scienza". La terza parte riporta l'edizione completa di "Ecce homo".

€5,00

Feltrinelli, 1994. A cura di Camilla Cometti. 298 pp. Brossura.

Dalla dissacrazione del dogma prende forma, insieme all'immagine di una religione laica dell'umanità incentrata sul recupero dei "vincoli naturali della specie", l'idea di una teoria fondata sul "rapporto reale dell'uomo con l'uomo" nella quale il giovane Marx vide la fonte della "scienza reale" e del "vero materialismo".

€12,00

Mondadori, 1975. Tradotto e integrato da Aldo Devizzi. Prefazione di Umberto Scarpelli. 1022 pp. (2 voll.). Brossura.

La copertina del primo volume è leggermente annerita.

Reca ex libris.

€15,00

De Agostini, 1966. 536 pp. Rilegato.

Il volume contiene: "Dell'utilità e del progredire della scienza divina e umana" e "Nuova Atlantide".

Il volume è protetto da una copertina di plastica trasparente che risulta strappata.

Il divino e il megacosmo. Testi filosofici e scientifici della scuola di Chartres.
Soldout
€7,00

Rusconi, 1980. A cura di Enzo Maccagnolo. 596 pp. Rilegato.

La scuola fiorita presso la cattedrale della città francese di Chartres è il più celebre dei centri culturali europei del secolo XII. Qui vengono presentati in particolare tre autori: Teodorico di Chartres, Guglielmo di Conches e Bernardo Silvestre.

Pensieri del Tè
Soldout
€7,00

Adelphi, 1994. VI ed. 112 pp. Brossura. 

Queste pagine avranno sui loro lettori lo stesso effetto rischiarante che ha il tè verde sul loro autore, agendo come un’invisibile e aromatica barriera di protezione «da ogni specie d’inerzia, d’inebetimento, di abbattimento».

€8,00

Adelphi, 1988. 232 pp. Brossura.

Ascetiche divagazioni, dissertazioni mistiche, meditazioni artistiche: parole profonde e magiche, che studiano l'assoluto e il tragico...

L'inconveniente di essere nati
Soldout
€6,00

Adelphi, 1991. 187 pp. Brossura.

Cioran vaga in questo libro non già intorno ai «problemi», come fanno spesso i filosofi, ma intorno alle «cose», come fanno i pochi che pensano veramente – e, fra le tante cose, intorno a quella unica che non cesserà mai di torturarci e di travolgerci: il puro fatto di «essere nati», quella rinuncia primordiale alla possibilità che costituisce la nostra esistenza. In questo libro, più che mai prima, Cioran si avvicina a certi temi, a certi modi dei buddhisti più radicali. 

La caduta nel tempo
Soldout
€5,00

Adelphi, 1995. 142 pp. Brossura.

Sequenza di meditazioni che parlano dell'albero della vita, della civiltà, dello scetticismo, della barbarie, della gloria, della malattia. Il percorso è sempre obliquo e tratta temi inesauribili ed elusivi, primo fra tutti il tempo e quella caduta nel tempo che costituisce la storia.

€18,00

Rizzoli, 1984. 141 pp. Rilegato.

La cura dell'entusiasmo religioso, perché di malattia si tratta, suggerita da Shaftesbury nel saggio, consiste da un lato nell'uso della critica e del ridicolo come prova di verità, e dall'altro nell'impiego del principio della tolleranza, come aveva già suggerito John Locke, il precettore di Shaftesbury, nel dirimere i conflitti religiosi.

€20,00

Adelphi, 1986. 161 pp. Brossura.

Si parla attraverso questi aforismi del politeismo e del suicidio, del dubbio e della tolleranza, della liberazione e della sua impossibilità. I temi sono gravi, ma la prosa è leggera. Cioran è un virtuoso nell’evitare la ponderosità professionale del teologo o del filosofo. E ci offre qualcosa di più: una riflessione senza barriere protettive, lo stile acuminato di un etnografo del vuoto, di un clinico della tara primordiale.

€7,00

Adelphi, 1989. A cura di Giuseppe Galasso. 140 pp. Brossura.

Una «autobiografia mentale» (così definita dall’autore) dove «un pathos rattenuto, una commozione non spenta ma vinta e superata» (Contini) danno alle pagine un timbro inconfondibile di verità.

Che cosa significa orientarsi nel pensiero?
Soldout
€9,00

Adelphi, 1996. 130 pp. Brossura.

Kant volle dimostrare, con l’ausilio di felici metafore, che la ragione non ha solo una funzione dissolvitrice di ogni precedente credenza, ma può valere come preziosa bussola per orientarci nel buio della vita in ogni momento e in ogni situazione.

Filosofia, poesia, storia
Soldout
€15,00

Riccardo Ricciardi, 1955. 1248 pp. Rilegato.

Lo storicismo e la sua filosofia, l'appello alla ragione critica e alla religione della libertà sono nel Croce di questa silloge, più che in ogni altra fase della sua lunga vicenda di pensiero, una professione di alta moralità, alla cui luce vanno lette anche le pagine mirabili di analisi letteraria, poetica e storica che l'antologia comprende.

Pagine ingiallite dal tempo.

€5,00

Se, 1989. 142 pp. Brossura.

L'angoscia della caducità è il vero punto di partenza di Schiller. Nulla è più terribile della rappresentazione della morte, dell'impossibilità di fissare per sempre la pienezza dell'essere. E la morte è anche il tema ricorrente di questi tre saggi sul sublime e sul patetico. Il sublime deve accompagnarsi al bello, deve esprimere la sua più profonda e tragica dimensione, rivelando il caos che si cela dietro l'armonia e la razionalità delle forme; mentre la cultura della mera bellezza è denunciata come mistificazione

€14,00

Adelphi, 1987. 262 pp. Brossura.

Questo libro è una testimonianza decisiva dello scontro dottrinale tra Pagani e Cristiani. Celso, filosofo medioplatonico del II secolo, sferrò con questo scritto un attacco radicale contro lo scandalo della nuova religione che veniva dalla Palestina e pretendeva di sostituirsi a culti immemorabili.

Segni di polvere sulla copertina.

€8,00

Rizzoli, 1974. Introduzione di Claudio Magris. 57 pp., ill. Brossura. 

Chandos, un promettente giovane dell'epoca elisabettiana, scrive al suo vecchio mentore, Francis Bacon, per esporgli la sua situazione di crisi e per cercare di giustificare la sua definitiva rinuncia all'attività letteraria. La lettera si apre con un riassunto dei traguardi raggiunti dal giovane, ma poco dopo, si passa alla descrizione del suo stato mentale.

€11,00

Se, 1989. 80 pp. Brossura.

Merlau-Ponty cerca le parole capaci di definire ciò che costituisce il miracolo del corpo umano, il suo inesplicabile prender vita, non appena avviato il suo muto colloquio con gli altri, il mondo e se stesso, e anche la fragilità di tale miracolo.

€8,50

Guanda, 2013. 256 pp. Brossura.

Mickey Mouse, dagli anni Trenta agli anni Cinquanta, ha vissuto le più affascinanti avventure e affrontato quesiti come: gli ambigui prodigi della scienza asservita alla guerra, l'impossibilità della giustizia e la difficoltà di trattare con le culture "altre", o le sfumate regioni del mito o dell'aldilà. Quello che Walt Disney  ci consegna alla fine di ogni episodio è un Topo sempre più incerto sulla natura dell'universo; ma proprio per questo continua ad affascinare, perché la ricerca, come l'avventura, non ha fine.

Filosofia nova
Soldout
€6,00

Bollati Boringhieri, 1961. 156 pp., ill. Brossura.

 

€8,00

Laterza, 1985. 210 pp. Brossura.

Habermas offre concrete indicazioni sui rapporto che deve legare la riflessione sulla morale all'agire morale della vita quotidiana. 

€50,00

Salani 1964, cinque volumi in cofanetto, pp. 442+516+416+438+480.

Vol. I: Il discorso delle comete e Il saggiatore

Vol. II: Dialogo dei massimi sistemi (prima e seconda giornata)

Vol. III: Dialogo dei massimi sistemi (terza e quarta giornata)

Vol. IV: Le mecaniche e i Discorsi e dimostrazioni matematiche intorno a due nuove scienze (prima, seconda e terza giornata)

Vol. V: Discorsi e dimostrazioni matematiche intorno a due nuove scienze (quarta, quinta e sesta giornata) e Discorsi intorno alle cose che stanno in su l'acqua e Scritture varie

€12,00

Adelphi, 1991. 187 Pp. Brossura.

Cioran vaga in questo libro non già intorno a 'problemi', come fanno spesso i filosofi, ma intorno alle 'cose', come fanno i pochi che pensano veramente - e, fra le tante cose, intorno a quella unica che non cesserà mai di torturarci e di travolgerci: il puro fatto di 'essere nati', quella rinuncia primordiale alla possibilità che costituisce la nostra esistenza.

€35,00

Rusconi, 1979. A cura di Luca Orbetello. 444 Pp. Rilegato.

La filosofia boeziana eredita il meglio della sapienza antica, la anima nel profondo con lo spirito cristiano. Negli "Opuscoli" Boezio tratta i temi fondamentali della teologia cristiana in maniera rigorosamente oggettiva, mentre nelle "Consolazioni" la riflessione teoretica si ricongiunge all'interesse umano più universale.

€25,00

Rusconi, 1980. 576 Pp. Rilegato. 

Hume concentra in questa sua opera la riflessione empiristica e illuministica. Egli sottolinea l'illusorietà di ogni conoscenza che pretenda di sottrarsi al vincolo dei sentimenti e dell'esperienza e cerca di colpire a fondo la credenza nei miracoli e nel soprannaturale.

Enten - Eller (Aut - Aut). (5 voll.)
Soldout
€40,00

Adelphi, 1976. A cura di Alessandro Cortese. 1712 Pp. 5 voll. Brossura.

L'opera del filosofo danese tratta ed esplora le prime due modalità esistenziali: la vita estetica e la vita etica.

€6,00

Rusconi, 1975. 176 Pp. Brossura.

Attraverso il mito dell’eterno ritorno e le cerimonie e i riti che ripetono e riattualizzano gli avvenimenti dell’inizio del tempo, le civiltà tradizionali rigeneravano simbolicamente il cosmo e la società. Con questo saggio il grande storico delle religioni propone una guida affinché l’uomo moderno possa sopportare la pressione sempre più potente della storia contemporanea.

€20,00

Einaudi, 1966. II ed. 282 Pp. Rilegato.

L'opera è composta da una serie di saggi attraverso i quali gli autori espongono una critica radicale della società e del pensiero occidentale. Il filo conduttore è la riflessione sulla regressione che il processo di sviluppo della storia ha compiuto, rispetto a quanto previsto e posto in essere dall'Illuminismo.

Costa del libro annerita dalla polvere. 

La città del sole
Soldout
€30,00

Mondadori, 1997. 410 Pp. Brossura.

L'opera, che richiama per molti aspetti la "Repubblica" di Platone, è presentata sotto forma di dialogo fra due personaggi: l'Ospitalario, cavaliere dell'Ordine di Malta e il Genovese, nocchiero di Colombo. Lo stesso Genovese racconta di aver scoperto una città con leggi e costumi perfetti nell'isola di Taprobana durante uno dei suoi viaggi in giro per il mondo.

Filosofia della rivelazione
Soldout
€30,00

Bompiani, 2002. A cura di Adriano Bausola. 1570 Pp. Rilegato.

Il volume contiene la redazione scritta delle lezioni sulla filosofia della Rivelazione tenute all'Università di Berlino a partire dal 1841. La presente pubblicazione si basa sull'edizione postuma del 1858 curata da Karl Friederich August Schelling.

€12,00

Longanesi & C., 1974. 200 Pp. Brossura.

Raccolta di saggi di Bertrand Russel. Il volume prende il titolo dal saggio del 1932, in cui il filosofo propone che si lavori per un massimo di 4 ore al giorno al fine di poter dedicare il resto del tempo al pensare, al socializzare, ecc. Gli altri saggi trattano di sociologia, filosofia ed economia ed anche problemi tecnico-architettonici, che sono discussi in un'ottica sociale proponendo soluzioni. 

€7,00

Einaudi, 1981. 142 Pp. Brossura.

Raccolta di brevi e malinconici racconti autobiografici scritti dal berlinese Walter Benjamin fra il 1932 e il 1938, ossia dopo il suo espatrio dalla Germania nazista.

€40,00

Laterza, 1966. 2564 Pp. Cofanetto. 2 voll. 

I due volumi contengono non solo "L'apologia di Socrate", i trentaquattro dialoghi e le tredici "Lettere", ma anche lo scritto intitolato "Definizioni" e i cosiddetti "Dialoghi spuri".

 

€50,00

Laterza, 1968. II ed. Cofanetto. 2 voll.

L'opera, pubblicata tra il 1812 e il 1816, ha come oggetto il pensiero puro, essa è "la scienza dell'idea pura, dell'idea nell'elemento astratto del pensiero".

€20,00

Sansoni, 1953. 372 Pp. Rilegato.

Due opere del filosofo esistenzialista tedesca.

Genesi e struttura della "Fenomenologia dello spirito" di Hegel
Soldout
€25,00

La Nuova Italia, 1972. 762 Pp. Rilegato.

Jean Hyppolite si propone di fare un commento e una parafrasi che seguono con fedeltà il testo hegeliano pagina per pagina, nell'intento di renderne più comprensibile l'insieme. 

Fenomenologia dello spirito
Soldout
€25,00

La Nuova Italia, 1963. II ed. 684 Pp. Rilegato. 2 voll.

La "Fenomenologia dello spirito" è stata pubblicata per la prima volta nel 1807 e descrive il percorso che ogni individuo deve compiere, partendo dalla sua coscienza, per identificare le manifestazioni attraverso le quali lo spirito si innalza dalle forme più semplici di conoscenza a quelle più generali fino al sapere assoluto.

Translation missing: it.general.search.loading